ALDI: leader del settore nella refrigerazione sostenibile

ALDI ha recentemente annunciato di aver ricevuto il premio “Store Certification Excellence” 2018 dalla GreenChill Partnership dell’Agenzia per la protezione ambientale EPA per la sua leadership come rivenditore di generi alimentari.

La GreenChill Partnership dell’EPA aiuta i supermercati a passare a refrigeranti ecologici, a ridurre le emissioni nocive di refrigerante e ad adottare tecnologie di refrigerazione più ecologiche e migliori pratiche ambientali.

Da quando ha ricevuto la sua prima certificazione GreenChill nel 2015, ALDI ha lavorato a fianco della GreenChill Partnership per ridurre le emissioni di refrigerante e ridurre il suo impatto sullo strato di ozono e sui cambiamenti climatici. ALDI è orgogliosa di avere negozi certificati GreenChill in tutto il paese, con 238 certificazioni e ricertificazioni fino a giugno 2019. Le sedi dei negozi hanno ricevuto valutazioni Platinum, il livello più alto di risultati.

«Nell’ultimo anno, ALDI è passato a refrigeranti naturali (CO2) in centinaia di negozi come parte del suo viaggio verso sistemi di refrigerazione ecosostenibili» ha affermato Aaron Sumida, Vice Presidente, ALDI. «Questo riconoscimento da parte della partnership GreenChill è una celebrazione importante del nostro viaggio mentre continuiamo a fare passi avanti nella riduzione delle nostre emissioni di carbonio e nella ricerca di soluzioni rinnovabili innovative».

ALDI sta aumentando i suoi elementi eco-compatibili sia nei nuovi siti che nelle ristrutturazioni. I suoi negozi dispongono di materiali da costruzione ecocompatibili, come materiali riciclati, illuminazione a LED a risparmio energetico e sistemi refrigerati ad alta efficienza energetica e unità HVAC.

Affinché un negozio possa qualificarsi per la certificazione GreenChill, deve soddisfare severi criteri relativamente al tipo di refrigeranti utilizzati nel negozio, alle emissioni di refrigerante e sulla carica di refrigerante. Con il premio Store Certification Excellence, ALDI ha dimostrato l’impegno a soddisfare i più alti standard di sostenibilità.

«Se ogni supermercato riducesse i livelli di perdita di refrigerante alla media definita da GreenChill, l’industria dei supermercati potrebbe ridurre le emissioni di circa 30 milioni di tonnellate di biossido di carbonio equivalente ogni anno» ha affermato Tom Land, responsabile del programma GreenChill dell’EPA. «Il premio Store Certification Excellence non solo dimostra l’ampiezza degli sforzi di responsabilità aziendale presso ALDI, ma un impegno verso sistemi di refrigerazione ecosostenibili».

La GreenChill Partnership di EPA è una delle numerose iniziative che definiscono la responsabilità aziendale in ALDI. Nel 2018, oltre alle azioni relative a GreenChill con i sistemi di refrigerazione, la produzione solare presso ALDI ha impedito il rilascio di emissioni di CO2 pari a quelle create da un’auto media che guida 12.427 volte negli Stati Uniti o che brucia 15,6 milioni di libbre di carbone. Attraverso la partnership GreenChill e continui investimenti in operazioni rispettose dell’ambiente, ALDI sta riducendo la sua impronta ecologica e creando un business più sostenibile.

Maggiori informazioni QUI QUI

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here