Regolamento F-gas: la Commissione apre una consultazione pubblica

La Commissione europea ha appena aperto una consultazione pubblica sul Regolamento F-gas e i suoi effetti. Tutti i cittadini e le organizzazioni sono invitati a contribuire. La Commissione cerca di raccogliere contributi da un’ampia gamma di soggetti interessati, dalle autorità pubbliche alle industrie, alle associazioni di imprese, alle imprese, alle organizzazioni della società civile, al mondo accademico e ai singoli cittadini.

L’UE e i suoi Stati membri svolgono un ruolo guida negli sforzi globali volti a ridurre le emissioni di CO2 da gas fluorurati. Il regolamento (UE) n. 517/2014 è stato istituito con l’obiettivo di ridurre le emissioni di questi gas di due terzi entro il 2030. Poiché il presente regolamento ha preceduto l’accordo internazionale ai sensi del protocollo di Montreal, esso richiede alcuni adeguamenti per garantire la piena conformità dell’UE a lungo termine. Inoltre, nel contesto del Green Deal europeo e dei recenti progressi tecnologici, la Commissione esaminerà anche se siano possibili ulteriori riduzioni delle emissioni. Infine, sono necessari alcuni cambiamenti per rafforzare l’attuazione e l’applicazione del regolamento.

Tenendo conto di questi obiettivi, la Commissione ha dunque aperto questa consultazione pubblica sul Regolamento F gas e i suoi effetti. Tutti i cittadini e le organizzazioni sono invitati a contribuire. La Commissione cerca di raccogliere contributi da un’ampia gamma di soggetti interessati, dalle autorità pubbliche alle industrie, alle associazioni di imprese, alle imprese, alle organizzazioni della società civile, al mondo accademico e ai singoli cittadini.

Valuterà poi i risultati dell’attuale regolamento ed esaminerà gli eventuali impatti delle opzioni strategiche per migliorare il regolamento. La consultazione mira pertanto a raccogliere opinioni pubbliche e prove sull’impatto del regolamento, nonché una serie di opzioni politiche proposte.

È possibile contribuire a questa consultazione compilando il questionario online.

I questionari sono disponibili in tutte le lingue ufficiali dell’UE. Potete dunque inviare le vostre risposte in qualsiasi lingua ufficiale dell’UE. Ilquestionario è suddiviso in tre parti riguardanti la consapevolezza generale della politica dei gas fluorurati, le opinioni generali sulla regolamentazione dei gas fluorurati e le opinioni specializzate sulla scelta e l’impatto delle opzioni strategiche previste.

Per motivi di trasparenza, le organizzazioni e le imprese che partecipano alle consultazioni pubbliche sono invitate a registrarsi nel registro per la trasparenza dell’UE.

È possibile partecipare alla consultazione fino al 29 dicembre 2020

Maggiori informazioni QUI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here