Trane presenta le nuove unità da tetto Airfinity™ con azionamento Adaptive Frequency™

Trane®, fornitore leader a livello globale nel campo delle soluzioni e dei servizi per la climatizzazione di interni e marchio di Trane Technologies, ha annunciato le ultime aggiunte al portafoglio Airfinity™ di pompe di calore da tetto aria-aria. Le nuove unità sono caratterizzate da compressori a velocità variabile con azionamento Adaptive Frequency™ Drive e sono disponibili in capacità che variano dai 20 ai 65 kW, per soddisfare le necessità degli edifici commerciali o industriali di piccole e medie dimensioni.

Grazie alla tecnologia di azionamento a frequenza adattativa (Adaptive Frequency™ Drive) le unità garantiscono maggiore efficienza in condizioni di carico parziale, con un coefficiente di efficienza energetica stagionale (SEER) che raggiunge i 5,57 kW/kW e un coefficiente di prestazione stagionale (SCOP) fino a 3,38 kW/kW. Tutti i modelli superano i requisiti della direttiva sulla progettazione ecocompatibile (Ecodesign) di livello 2 (2021). Adattandosi perfettamente alle necessità dell’edificio, le unità garantiscono un assorbimento energetico ridotto, maggior controllo delle temperature e migliore comfort per gli occupanti. Le unità da tetto sono inoltre adatte agli ambienti per lo stoccaggio e ai magazzini, garantendo condizioni climatiche interne  stabili.

Per incrementare ulteriormente la sostenibilità della gestione dell’edificio, le unità da tetto Trane Airfinity™ sono dotate di caratteristiche aggiuntive per il risparmio energetico, come flusso d’aria adattivo con ventole a velocità variabile, free cooling e recupero del calore. La compatibilità con il sistema di gestione dell’edificio Trane Tracer Concierge™ permette ai responsabili delle infrastrutture di gestire più unità da tetto da remoto tramite tablet o smartphone, adattando i livelli di comfort a seconda delle necessità dell’edificio.

Con il tasso di urbanizzazione in crescita e il sempre maggior numero di persone che passano più tempo in ambienti chiusi, il controllo delle condizioni climatiche e della qualità dell’aria diventano man mano più importanti. Le unità da tetto, grazie al loro design compatto e alle capacità multifunzione, sono particolarmente adatte agli edifici nelle aree urbane, dove gli spazi tendono ad essere un problema. Con queste novità nel proprio portafoglio, Trane amplia la propia gamma fino ai 20 kW, per garantire maggiore scelta e flessibilità ai proprietari di edifici. Ora offriamo una serie di unità che arrivano ai 300 kW, con lo stesso controller e in grado di lavorare in sincronia.

Il portafoglio Airfinity™ include unità per esterno per il riscaldamento, raffreddamento e ventilazione, plug-and-play e all-in-one, progettate per ridurre i tempi di installazione ed i costi iniziali e di manutenzione continuativa. Le prestazioni delle unità sono state attentamente testate e validate all’interno dello stabilimento di Trane a Epinal, in Francia; una struttura all’avanguardia attrezzata per collaudi e verifiche. L’impianto di collaudo leader del settore è approvato per i test sui prodotti HVAC in conformità con i più elevati standard industriali, tra cui lo Standard Europeo EN 14511 e i requisiti Eurovent.

Alcune caratteristiche principali delle unità da tetto Trane Airfinity™ con azionamento Adaptive Frequency™:

  • Capacità di riscaldamento e raffreddamento dai 20 ai 65 kW
  • Portata d’aria dai 3.860 ai 12.000 metri cubi all’ora
  • Supera le soglie imposte dalla direttiva sulla progettazione ecocompatibile (Ecodesign) di livello 2, che entrerà in vigore a luglio 2021.
  • Free cooling in estate e opzione di recupero calore per maggiore efficienza e operazioni più sostenibili
  • Funzionamento in pompa di calore per ambienti esterni con temperature fino a -10 °C e modalità ibrida utilizzando un riscaldatore ausiliario per i climi più freddi
  • Nessun consumo energetico derivante da sistemi di tubazioni e collegamenti pompe aggiuntivi.

Trane Airfinity™ è in linea con gli obiettivi di sostenibilità per il 2030 di Trane Technologies e con l’impegno di riduzione delle emissioni di anidride carbonica dei propri clienti di un gigatonnellate – l’equivalente delle emissioni annuali combinate di Italia, Francia e Regno Unito.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here