Webinar: Stimolare l’innovazione verso soluzioni di raffreddamento ad alta efficienza

Ipotetico andamento degli apparecchi AC solo nel Sud Esta asiatico fino al 2040 (Credits: IEA)

La crescita demografica, l’urbanizzazione e l’aumento dei redditi medi, il tutto accompagnato dal riscaldamento di un pianeta che si riscalda, stanno guidando una crescita senza precedenti della domanda di raffreddamento per il confort: da 1,2 miliardi di condizionatori d’aria residenziali (RAC) nel mondo di oggi, a probabili 4,5 miliardi entro il 2050. I soli RAC potrebbero aggiungere circa 132 GT di emissioni equivalenti di CO2 (CO2e) cumulativamente da qui al 2050, con un conseguente rischio di oltre 0,5 gradi centigradi di riscaldamento globale entro il 2100. Mentre l’accesso al raffreddamento offre benefici alla salute umana, al benessere e alla produttività ed è sempre più visto come un bisogno sociale, esso ha un costo ambientale che semplicemente non possiamo permetterci.

È chiaro che il mondo ha bisogno di una tecnologia di raffreddamento rivoluzionaria, che soddisfi la crescente domanda mondiale di raffreddamento senza contribuire al cambiamento climatico. Per raggiungere questo, una coalizione globale ha lanciato il Global Cooling Prize, un concorso per l’innovazione per stimolare lo sviluppo di una soluzione di raffreddamento radicalmente più efficiente dal punto di vista energetico, rispettosa del clima e conveniente. Il premio è stato istituito dal Rocky Mountain Institute (RMI), dal Dipartimento di Scienza e Tecnologia (DST) del Governo dell’India e Mission Innovation.

Il premio ha attirato innovatori da tutto il mondo per progettare una soluzione di raffreddamento residenziale che avrà almeno 5 volte meno impatto climatico e non più di 2 volte il costo rispetto alle unità AC standard di oggi vendute sul mercato. La soluzione vincente dovrà inoltre funzionare entro limiti predefiniti di refrigeranti, acqua, consumo energetico a pieno carico, emissioni, dimensioni volumetriche, materiali e requisiti operativi.

Il Global Cooling Prize è stato lanciato nel 2018; nel novembre 2019 il Premio ha assegnato a otto team finalisti 200.000 US$ ciascuno per sviluppare e consegnare due prototipi funzionanti che saranno soggetti a tre diversi protocolli di prova in India fino all’estate del 2020 al fine di determinare i vincitori finali.

Ora l’IEA sta organizzando una serie di webinar sul raffreddamento ad alta efficienza energetica. Il webinar del 30 gennaio 2020 – 15:00 – 16:00 CET – fornirà informazioni sul premio Global Cooling Prize, sugli errori del mercato in questo settore, sulle circostanze in cui un premio può essere un modello di cambiamento efficace, sul processo per arrivare al premio e sullo stato attuale, una panoramica delle tecnologie selezionate, la fase di test del premio, il percorso per l’impatto futuro e le lezioni chiave apprese lungo il percorso., etc. La presentazione sarà seguita da una sessione di domande e risposte.

Maggiori informazioni QUI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here