Transaera Inc.: prima si deumidifica, poi si raffredda

Transaera Inc. è una startup del Massachusetts Institute of Technology (MIT), Stati Uniti, ed e2 stata selezionata tra i finalisti del Global Cooling Prize.

L’azienda sta sviluppando una soluzione di raffreddamento ibrida con una tecnologia di deumidificazione basata su nuovi materiali scoperti al MIT per risolvere la sfida del raffreddamento.

La soluzione di raffreddamento è progettata per funzionare in parallelo con una batteria di accumulo di umidità (Moisture Storage Battery) per fornire raffreddamento e deumidificazione, utilizzando al contempo una quantità di energia notevolmente inferiore rispetto ai condizionatori d’aria camera tipici venduti oggi.

Separando i processi di controllo della temperatura e dell’umidità, questo condizionatore d’aria ha il potenziale di ridurre significativamente il consumo di energia fornendo il livello di comfort desiderato.

L’aria umida è difficile da raffreddare a causa della grande quantità di vapore acqueo in essa. Transaera’s Moisture Storage Battery (MSB), composto da un nuovo materiale essiccante, ha la capacità di assorbire una grande quantità di umidità permettendo all’aria di deumidificare.

L’aria secca è più facile da raffreddare con l’unità AC ad alta efficienza, riducendo così il consumo complessivo di elettricità. Inoltre, mentre i tipici materiali essiccanti richiedono una fonte di rigenerazione ad alta temperatura, il materiale MSB può rigenerarsi utilizzando il calore di scarto del sistema di compressione del vapore, riducendo così il consumo energetico globale della soluzione.

Il sistema prevede anche un raffreddamento evaporativo diretto dell’aria all’ingresso del condensatore per migliorare l’efficienza della condensazione, un piccolo pannello fotovoltaico integrato e una batteria per ridurre il consumo di rete e raccoglie l’acqua piovana da utilizzare per migliorare il l’impatto ambientale della soluzione.

Maggiori informazioni QUI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here