AiCARR: BIM: metodi e strumenti per gli Studi di Progettazione Termotecnica

La Commissione Attività Territoriali AiCARR propone in varie città italiane, da nord a sud, Seminari Itineranti dal taglio pratico, pensati per fornire un supporto concreto alle problematiche che i professionisti si trovano ad affrontare nel lavoro quotidiano.

I prossimi appuntamenti sono in programma a Brescia il 14 settembre e a Milano il 21 settembre e sono dedicati a “BIM: metodi e strumenti per gli Studi di Progettazione Termotecnica”

L’inserimento della progettazione BIM (Building Information Modeling) all’interno della metodologia di lavoro degli studi professionali costituisce, per la maggior parte degli studi stessi, una vera e propria rivoluzione nel modo di progettare e realizzare gli edifici, comportando una profonda revisione delle pratiche e delle abitudini lavorative, importanti investimenti in termini di infrastrutture hardware e software, nonché innumerevoli ore di formazione del personale tecnico per aggiornarsi alle nuove metodologie di lavoro.

Al fine di fornire al progettista uno strumento utile per capire come effettuare tali investimenti nella maniera più conforme al proprio studio e più efficiente secondo le proprie abitudini lavorative, il Seminario propone in primo luogo una panoramica sul BIM applicato alla progettazione degli impianti tecnici, con particolare attenzione alle modifiche che esso comporta nelle metodologie organizzative e funzionali del lavoro di studio, nonché un inquadramento normativo dello stato dell’ arte impiantistico.

A seguire, diverse software house saranno invitate a presentare, tramite loro professionisti di fiducia, un caso di studio a loro scelta per mostrare ai partecipanti quali siano i punti di forza dei propri prodotti e aiutare ogni tipologia di studio nella scelta di quale software sia più conveniente dotarsi.

Per informazioni e per l’iscrizione al seminario di Brescia QUI

Per informazioni e per l’iscrizione al seminario di Milano QUI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here