AiCARR: 34°Convegno di Padova “Energia 2.0: dalle reti agli edifici”

Mancano pochi giorni al 34° Convegno di Padova “Energia 2.0: dalle reti agli edifici”, in programma presso Palazzo del Bo, Università di Padova, mercoledì 21 giugno.

Obiettivo del Convegno è offrire una visione più ampia della riqualificazione energetica, che consideri gli edifici non più come entità separate, ma come componenti di un sistema allargato – il distretto o il quartiere – con tutti i suoi vincoli e le sue potenzialità. Accanto al tema della riqualificazione di quartieri e città, secondo i nuovi criteri della sostenibilità degli edifici e più in generale dei quartieri, verranno analizzati le opportunità e i limiti nel settore della gestione dell’energia, con un focus particolare sulle ESCo e sugli Energy Manager. Si parlerà inoltre delle reti di teleriscaldamento, teleraffrescamento, e dei sistemi multi-energia che utilizzano differenti sorgenti secondo i nuovi modelli di efficientamento delle città con progressivo aumento di penetrazione delle energie rinnovabili.

I lavori, moderati da Mauro Strada, Steam srl, Padova, si apriranno con l’introduzione della Presidente AiCARR Francesca Romana d’Ambrosio e vedranno in agenda tre relazioni a invito:
● “Riqualificazione energetica di quartieri e città”, di Aitziber Egusquiza Ortega, Centro Ricerche Tecnalia, Spagna
● “La gestione dell’energia: opportunità e limiti”, a cura di Fabio Minchio, Libero Professionista, Vicenza
● “Reti di teleriscaldamento, teleraffrescamento, sistemi multi-energia”, Wolfgang Norbert Klammsteiner, Energytech, Bolzano

Il programma di relazioni libere, focalizzate principalmente su casi studio, si concluderà con la Tavola Rotonda dal titolo “Smart grid: aspetti tecnici, politici ed economici”, moderata da Livio de Santoli, Past President AiCARR, con l’intervento di: un rappresentante di GSE; Sabrina Romano, ENEA; Antonio Panvini, CTI; Arturo Lorenzoni, Docente di Economia dell’Energia dell’Università degli Studi di Padova; Carlotta Dainese, Siram Spa

Per informazioni e per l’iscrizione: QUI

La locandina dell’evento: QUI

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here