Carrier Transicold presenta la tecnologia di refrigerazione per camion elettrici Supra Electric per prestazioni a emissioni zero

Carrier Transicold ha recentemente presentato la sua rivoluzionaria tecnologia di refrigerazione per camion elettrici a emissioni zero, dimostrando un percorso in avanti per il trasporti a  temperature controllata per arrivare a flotte più sostenibili. Carrier Transicold fa parte di Carrier Global Corporation (NYSE: CARR), il principale fornitore globale di soluzioni per l’edilizia e la catena del freddo sane, sicure, sostenibili e intelligenti.

L’unità dimostrativa a emissioni zero Supra® è stata messa in luce allo stand Carrier Transicold all’Expo Advanced Clean Transportation (ACT). Progettata per fornire la massima autonomia e capacità di refrigerazione simili a quelle ora raggiunte solo dai sistemi di camion alimentati a diesel, la tecnologia Supra senza motore verrà applicata ai veicoli elettrici a batteria (BEV) o per funzionare autonomamente con i camion a motore convenzionali. Ciò lo renderà particolarmente adatto per le aziende in California che devono introdurre unità di refrigerazione per camion a emissioni zero nelle loro flotte entro la fine del 2023 in conformità con i requisiti proposti dal California Air Resources Board (CARB).

«Carrier Transicold ha una solida esperienza nello sviluppo di tecnologie di refrigerazione sostenibile leader del settore per il trasporto sicuro di merci deperibili e congelate e il nostro nuovo concetto di Supra elettrico si basa su questa eredità con il suo design silenzioso e privo di emission» ha affermato Scott Parker, Product Manager , Prodotti per autocarri, Carrier Transicold.

«Il design a zero emissioni di Supra rimuove completamente il motore diesel dall’equazione» ha affermato Parker. «Sfrutta molti dei miglioramenti del design, delle prestazioni e dell’efficienza del sistema che abbiamo recentemente introdotto con la nostra piattaforma della serie Supra con motore diesel. Quando abbiamo aggiornato la nostra linea Supra, abbiamo tenuto d’occhio il futuro, anticipando che la strada da percorrere avrebbe richiesto tecnologie più sostenibili e a zero emission».

Come i rinomati sistemi di refrigerazione per rimorchi Vector™ di Carrier Transicold, l’unità elettrica Supra utilizza la tecnologia E-Drive™, un’esclusiva architettura di refrigerazione completamente elettrica che abbina prestazioni efficienti a requisiti di manutenzione ridotti.

Le caratteristiche e i vantaggi del design a emissioni zero Supra includono:

  • Efficienti prestazioni a zero emissioni – Utilizzando una fonte di alimentazione elettrica a corrente continua, l’unità elimina il consumo di carburante, le emissioni e il rumore associati ai sistemi azionati dal motore.
  • Portata massima e capacità elevata: l’unità è stata progettata per l’uso per l’intera giornata con prestazioni di refrigerazione pari ai sistemi diesel convenzionali.
  • Requisiti di servizio ridotti: la tecnologia E-Drive utilizza evaporatori elettrici e ventole del condensatore esenti da manutenzione e un compressore elettrico sigillato, eliminando molti elementi tipici soggetti a manutenzione, come cinghie, pulegge e guarnizioni dell’albero.
  • Refrigerante più sostenibile dal punto di vista ambientale: utilizzando l’R-452A, con un potenziale di riscaldamento globale (GWP) inferiore del 45% rispetto al refrigerante standard odierno, il Supra elettrico soddisferebbe il requisito in sospeso di CARB secondo cui le nuove unità di refrigerazione per il trasporto utilizzano refrigeranti con un GWP inferiore a 2.200 a partire da nel 2023.

L’unità elettrica Supra richiede un’alimentazione in corrente continua. Nel caso di un carrello non elettrico, questo può essere un modulo batteria dedicato e nelle applicazioni BEV l’unità elettrica Supra può prelevare energia dal pacco batteria del carrello. Le tecnologie proprietarie di gestione dell’energia di Carrier massimizzano le prestazioni dell’unità di refrigerazione e la durata della batteria per le operazioni di consegna quotidiane.

La piena disponibilità commerciale del Nord America è prevista entro il 2023 in modo che le flotte possano rispettare la scadenza proposta da CARB del 31 dicembre 2023 per convertire il 15% dei loro camion refrigerati a tecnologie di refrigerazione a emissioni zero.

Le soluzioni efficienti dal punto di vista energetico di Carrier Transicold sono fondamentali per i progressi di Carrier verso il raggiungimento di operazioni carbon neutral entro il 2030, come delineato nei suoi ambiziosi obiettivi ambientali, sociali e di governance (ESG). Carrier mira inoltre a ridurre l’impronta di carbonio dei propri clienti di oltre un gigaton entro il 2030.

La tecnologia di refrigerazione per camion elettrici Supra fa parte del programma Carrier per una catena del freddo sana, sicura e sostenibile per preservare e proteggere la fornitura di cibo, medicine e vaccini.

Ulteriori informazioni su www.corporate.carrier.com/healthycoldchain.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here