AiCARR: EFFICIENZA ENERGETICA E PNRR, UN BINOMIO DA RAFFORZARE

Gli impianti di riscaldamento, ventilazione e condizionamento dell’aria possono essere un alleato importante nel prevenire infezioni da virus. Oggi, il tema della salute si affianca a pieno titolo a quelli del risparmio energetico, dell’impatto ambientale della climatizzazione e del comfort. Di questo si parlerà in occasione del 52° Convegno Internazionale AiCARR, dal titolo “HVAC e salute, comfort, ambiente. Tecnologie e progettazione per la qualità dell’ambiente interno e la sostenibilità”, che si terrà a Vicenza il 3 e 4 settembre 2021.

Il Convegno sarà occasione anche per approfondire il tema efficienza energetica e Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza. “Un binomio a cui guardiamo con grande interesse, ma che al momento risulta a nostro parere troppo debole. Nel Piano del Governo si parla molto di energie rinnovabili, lasciando in secondo piano l’efficienza energetica, mentre dovrebbero avere entrambe un ruolo primario. Non dobbiamo dimenticare che efficienza energetica e rinnovabili sono la chiave di volta della sostenibilità, se manca l’una, l’altra ne è indebolita, mentre l’unione delle due rende la loro azione sinergica moltiplicando l’effetto”, ha affermato Filippo Busato, Presidente di AiCARR.

Si parlerà anche di transizione energetica, un processo già in corso da anni e che dovrebbe progredire rapidamente nel breve e medio periodo, della conservazione del patrimonio culturale, che passa anche attraverso un adeguato utilizzo degli impianti, dell’importanza della qualità dell’aria negli ambienti scolastici e degli impianti di ventilazione meccanica (VMC), oggi in primo piano nel contenimento della diffusione del coronavirus e certamente indispensabili in tutti gli ambienti che prevedono affollamento e lunghi tempi di permanenza.

Il Convegno potrà essere seguito in diretta online e in presenza, presso la sede di Vicenza dell’Università di Padova.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here