Daikin “libera” altri 123 brevetti per R32

Per facilitare l’adozione del refrigerante HFC-32, Daikin Industries Ltd. (“Daikin”) ha aggiunto il libero accesso a 123 nuovi brevetti in relazione a determinati apparecchi HVAC-R (riscaldamento, ventilazione, aria condizionata e refrigerazione) che utilizzano il refrigerante monocomponente non miscelato HFC-32 (R-32).

Circa 300 brevetti ora non richiedono l’autorizzazione o un contratto scritto con Daikin. Questo naturalmente faciliterà l’ulteriore adozione di HFC-32, che ha un a impatto sul riscaldamento globale minore rispetto a molti refrigeranti comunemente usati oggi.

Daikin ritiene che l’HFC-32 sia un refrigerante adatto per ridurre l’impatto ambientale in molte regioni.

Per incoraggiare l’uso dell’HFC-32 a livello globale, Daikin ha offerto l’accesso gratuito a 93 brevetti per i paesi emergent nel 2011 e poi ha ampliato questo accesso gratuito in tutto il mondo nel 2015. A luglio 2019, l’Azienda ha annunciato di fornire libero accesso ai brevetti promessi che erano stati depositati dopo il 2011 e non erano inclusi nel precedente accesso gratuito. Daikin intende così facilitare ulteriormente l’adozione di apparecchiature con HFC-32 di altri produttori, consentendo il libero accesso alla sua proprietà intellettuale. Di conseguenza, molti produttori stanno già offrendo apparecchiature HFC-32 e più di 140 milioni di unità residenziali e commerciali HFC-32 sono state vendute in circa 100 paesi.

Maggiori spiegazioni nel comunicato originale dell’Azienda

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here