USA: 880.000 $ per la refrigerazione sostenibile nel retail

NASRC
Credits: NASRC

Il North American Sustainable Refrigeration Council (NASRC), un’organizzazione ambientalista non profit che lavora in collaborazione con l’industria alimentare per promuovere refrigeranti naturali rispettosi del clima, ha recentemente annunciato di essersi assicurata un totale di $ 880.000 nel finanziamento del sostegno a progetti per il passaggio di supermercati alimentari ad una refrigerazione sostenibile e base naturale attraverso il proprio programma pilota AIP (Aggregated Incentives Program) .

«Abbiamo lanciato il programma AIP per supportare i retailer che devono affrontare la crescente pressione normativa per la transizione dai refrigeranti HFC» ha affermato Danielle Wright, direttore esecutivo della NASRC. «Gli incentivi hanno il potere di compensare i premi sui costi e rendere i refrigeranti naturali una scelta commerciale fattibile per i retailer»

Lanciato nel 2020, il progetto pilota AIP di NASRC è stata la prima piattaforma gratuita nel suo genere attraverso la quale la NASRC ha coordinato il finanziamento di incentivi per progetti di refrigeranti naturali nei negozi di alimentari della California. Il progetto pilota è stato ideato per rafforzare il programma di incentivi per la riduzione dei gas fluorurati (FRIP) del California Air Resources Board (CARB), istituito a sua volta per supportare la transizione ai refrigeranti rispettosi del clima derivanti dalle misure di riduzione degli HFC del CARB che entreranno in vigore il 1° gennaio 2022 .

«L’assistenza della NASRC è stata fondamentale per ottenere il finanziamento FRIP» ha affermato Jay Schick, Refrigeration and HVAC Buyer di Costco, un premiato FRIP e partecipante AIP Pilot. «Speriamo di vedere il programma crescere in futuro poiché questa è la chiave per accelerare la nostra transizione dai refrigeranti HFC».

FRIP fa parte di California Climate Investments, un programma statale che investe miliardi di dollari per ridurre le emissioni di gas serra, rafforzare l’economia e migliorare la salute pubblica e l’ambiente, in particolare nelle comunità svantaggiate. FRIP è stato istituito per affrontare il fatto che i costi iniziali rimangono un ostacolo significativo per i retailer nella transizione verso refrigeranti a basso potenziale di riscaldamento globale (GWP).

Recentemente, CARB ha assegnato sovvenzioni FRIP a 15 progetti alimentari in tutta la California, 12 dei quali sono stati finanziati attraverso il pilota NASRC AIP e hanno rappresentato $ 880.000 del totale di $ 1 milione assegnato. I progetti finanziati attraverso l’AIP utilizzeranno refrigeranti naturali rispettosi del clima con GWP vicino allo zero, come CO2 e propano.

Le sovvenzioni sosterranno progetti innovativi, comprese transizioni parziali ai refrigeranti naturali in quattro strutture esistenti di Whole Foods Market. Poiché i refrigeranti naturali non sono una soluzione “drop-in”, richiedono una sostituzione completa del sistema piuttosto che un semplice retrofit a gas, rappresentando una sfida molto più grande per i retailer. «Non esiste una soluzione semplice per la sostituzione delle apparecchiature HFC» ha affermato Mike Ellinger, Principal Program Manager of Engineering, Compliance & Sustainability presso Whole Foods Market. «Il finanziamento FRIP ci consentirà di testare diversi approcci innovativi e i risultati aiuteranno la nostra strategia per i negozi esistenti in futuro»

ALDI, un altro droghiere della catena nazionale, ha ricevuto premi per sette progetti attraverso l’AIP di NASRC, quattro dei quali si trovano in comunità svantaggiate che sono colpite in modo sproporzionato dal cambiamento climatico. «Il finanziamento ricevuto da ALDI tramite FRIP sostiene la nostra continua dedizione alla tecnologia dei refrigeranti naturali» ha affermato Dan Gavin, Vicepresidente di ALDI National Real Estate. «In ALDI, continuiamo a esplorare nuovi modi per ridurre la nostra impronta di carbonio e siamo particolarmente entusiasti dei dati energetici che riceveremo da questo eccezionale programma».

Oltre alle sovvenzioni, i vincitori di FRIP parteciperanno alle attività di condivisione dei dati e di sviluppo della forza lavoro dei servizi, affrontando ulteriormente gli ostacoli che stanno rallentando l’adozione dei refrigeranti naturali negli Stati Uniti. NASRC sta supportando l’implementazione di queste attività come parte del proprio progetto pilota AIP.

A causa della pandemia COVID, il finanziamento FRIP non è stato rinnovato nel budget dell’anno fiscale 2021 della California. La NASRC sta spingendo affinché che il programma riceva ulteriori finanziamenti in futuro per supportare la sostituzione totale o parziale del sistema nei negozi esistenti.

«Il nostro obiettivo è quello di espanderci oltre la California» ha detto Wright. «Data l’imminente riduzione graduale degli HFC, è necessario un sostegno finanziario nazionale per aiutare la transizione. È lì che stiamo puntando».

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here