EIA – Pathway to NET-ZERO – Cooling product list: una soluzione per ogni necessità

Il rapporto “Pathway to NET-ZERO – Cooling product list” della ong con sede a Londra  EIA  – Environmental Investigation Agency, comprende una lista di prodotti per ogni campo applicativo del freddo che si distinguono per bassissimo impatto ambientale, utilizzo dei refrigeranti naturali, elevata efficienza energetica, accessibilità all’acqusito per gli utenti (in termini di costi).

Tale rapporto mira a mostrare come già oggi siano disponibili in ogni campo applicativo e per ogni intervallo di temperatura prodotti e soluzioni in grado di rispondere a requisiti di sostenibilità, pur rimanendo accessibili agli utenti in termini di costi.

La lista non ha l’ambizione di esser completa e non rappresenta l’offerta nella sua ampia varietà e ricchezza: il panorama degli apparecchi che rispondono ai criteri di basso GWP e alta efficienza è molto più ampio di quello presnetato.

La lista dimostra, però, come già oggi sia possibile, tecnologicamente parlando, traghettare il settore del freddo verso l’obiettivo NET ZERO. L’introduzione di misure legislative mirate potrebbe favorire o accelerare questo passaggio. La lista dei prodotti è disponibile al sito https://cooltechnologies.org/

Risulta anche chiaro che arrivare al NET ZERO nel settore non è solo quetsione di apparecchi e tecnologie ma anche di corretta gestione, corretta manutenzione, corretto settaggio degli apparecchi, tutti elementi che richiedono un cambio di mentalità e un adeguamento della formazione professionale dei tecnici.

Per questo motivo nell’ultima parte del rapporto si insiste anche su questo aspetto: la necessita di un training adeguato non solo per la gestione in sicurezza degli impianti ma anche per la loro più corretta gestione per ottenere da essi le migliori performance.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here