UK: Hubbard Products Ltd. avvia il trasferimento in un nuovo sito a Ipswich, Suffolk

Ilias Katsoulis (CEO di Hubbard Products) a sinistra nella foto e Paul Isaacs di AquiGen (sviluppatori) iniziano lo scavo del terreno del nuovo stabilimento di produzione di 7.400 metri quadrati di Hubbard Products a Futura Park, Ipswich.

Hubbard Products Ltd. è lieta di annunciare i piani per il trasferimento in un nuovissimo sito a Ipswich, nel Suffolk.

Il trasferimento è previsto per l’inizio del 2021 in uno stabilimento produttivo “all’avanguardia” di 7.400 metri quadrati a FUTURA PARK, Ipswich.

Il nuovo sviluppo è progettato per soddisfare gli standard di produzione globali Daikin come parte del suo piano “Fusion 2025” per l’espansione delle attività nel Regno Unito e in Europa.

L’8 settembre 2020 si è svolto l’evento celebrativo di “inizio scavo”.

Il CEO di Hubbard Products, Ilias Katsoulis, ha commentato: “Accogliamo con favore le opportunità che questo sito entusiasmante e innovativo porterà nella creazione dell’ambiente perfetto per l’eccellenza nella produzione, per la qualità e il miglioramento dell’efficienza. Lo sviluppo genererà nuovo valore per gli investitori di Hubbard e per la comunità locale, fornendo prodotti avanzati e opportunità di lavoro per i prossimi cinque anni e oltre “.

Chi è Hubbard Products Ltd.

Hubbard Products Ltd. è uno dei principali progettisti, produttori e fornitori del Regno Unito di apparecchiature per la refrigerazione commerciale e la refrigerazione trasportata con oltre 50 anni di esperienza e si è guadagnato un’invidiabile reputazione in tutto il mondo per l’innovazione e l’eccellenza guidata dal design.

Hubbard Products, parte del gruppo delle società Daikin, ha una meritata reputazione di innovazione e capacità di progettazione nel campo della refrigerazione e del recupero del calore.

Dal trasporto fino alla refrigerazione commerciale, i prodotti Hubbard possono essere trovati in tutti gli ambiti della catena del freddo e ora nel campo del recupero del calore.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here