Crowley aggiunge 222 nuovi container refrigerati

Crowley Logistics ha aggiunto 222 nuovi container refrigerati alla sua flotta di attrezzature, che vanno ad aggiungersi ai 300 ricevuti lo scorso gennaio.

Le nuove unità sono dotate di tecnologia WAM (Wireless Asset Monitoring), che fornisce un monitoraggio continuo per tutto il tempo in cui la merce è in movimento, garantendo il mantenimento della catena del freddo.

Dal 2014, Crowley ha investito circa 160 milioni di dollari in nuove attrezzature cargo per la sua flotta. Oggi, la società gestisce oltre 50.000 pezzi di attrezzature intermodali di proprietà e in leasing.

Non solo: la stessa società ha ampliato le sue capacità di movimentazione dei materiali deperibili a terminale, costruendo un nuovo bacino per la United States Department of Agriculture in Florida. Il nuovo bacino da 1,6 milioni di dollari ha una capacità di 80 container refrigerati (refeer), più del doppio della dimensione precedente, per servire meglio le spedizioni che trasportano frutta e verdura negli Stati Uniti. Il nuovo bacino è dotato di prese di corrente a terra individuali per ogni reefer, consentendo un controllo continuo della temperatura.

Mentre i reefer sostano nel bacino di ispezione, utilizzano energia elettrica, permettendo di spegnere i generatori diesel, consentendo così di attivare un’alimentazione più ecologica.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here