COVID-19: AiCARR, PER RIAPERTURE SCUOLE PRIORITARIA SOLUZIONE VENTILAZIONE

Filippo Busato, Presidente AiCARR 2020-2023 (Credits: AiCARR)

«In vista della eventuale riapertura delle scuole a settembre è prioritario pensare a soluzioni adeguate per il comfort e per la salute degli alunni. L’esperienza e le evidenze recenti, dovute alla pandemia da Covid-19, mettono in luce che l’apporto di aria esterna con la ventilazione non solo migliora la qualità dell’ambiente interno, ma può migliorare le condizioni igieniche e portare benefici alla salute, riducendo con la diluizione e la filtrazione la quantità di contaminanti presente in ambiente». Lo scrive in una nota Filippo Busato, Presidente di AiCARR,  Associazione italiana Condizionamento dell’Aria Riscaldamento Refrigerazione.

«La ventilazione è tanto più necessaria quanto più affollati sono gli ambienti. Gli unici locali ad elevato affollamento privi, nella maggior parte, di impianti di ventilazione sono proprio quelli delle scuole esistenti. Spesso le condizioni climatiche rendono sconveniente l’apertura e chiusura delle finestre, compatibilmente col mantenimento delle condizioni di comfort. Per questo motivo, è quanto mai indispensabile provvedere alla modernizzazione delle scuole italiane che non sono provviste di impianti di ventilazione meccanica adatti al miglioramento della qualità dell’aria» ha concluso il Presidente di AiCARR.

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here