Danfoss premiata agli AHR Expo Innovation Awards per i settori raffreddamento e refrigerazione

I vincitori di AHR EXPO Innovation Awards 2020 (Credits AHR EXPO)

L’AHR Expo Innovation Awards è un concorso annuale che premia i prodotti, i sistemi e le tecnologie più innovativi e originali presentati all’AHR Expo, la manifestazione  che si tiene ogni anno negli Stati Uniti. Tra le categorie considerate dall’Innovation Award vi sono anche il raffreddamento (cooling) e la refrigerazione (refrigeration). I vincitori sono selezionati da una giuria di membri ASHRAE di parte terza, che valuta tutte le candidature in base a design innovativo, creatività, applicazione, valore e impatto sul mercato.

All’AHR EXPO del 2020, tenutosi a inizio febbraio ad Orlando in Florida per le due categorie d’interesse è stata Danfoss che ha fatto il pieno.

Per la categoria raffreddamento, il prodotto vincitore è risultato il Danfoss Interlaced Micro Channel Heat Exchanger(iMCHE), uno scambiatore che rappresenta una evoluzione nel settore degli scambiatori di calore. Esso integra più circuiti in un’unica bobina. Funziona utilizzando un’area di trasferimento del calore dell’aria condivisa e controllando ciascuno in modo indipendente con un sistema multi-circuito. L’iMCHE utilizza un intero trasferimento di calore lato aria quando si opera in condizioni di carico parziale per massimizzare l’efficienza. Sulla base dei risultati di un recente caso studio, l’IEER è aumentato del 18% quando si utilizza la soluzione iMCHE. L’iMCHE fornisce una soluzione compatta ed economica per le unità roof top a doppio circuito. Tale soluzione consente alle apparecchiature di soddisfare facilmente nuovi standard di efficienza energetica a basso impatto sui costi.

Per la categoria refrigerazione, il vincitore è risultata la soluzione CALM (CO2 Adaptive Liquid Management Solution) di Danfoss che combina l’eiettore liquido di Danfoss e l’algoritmo di controllo adattivo del caso di controllo liquido per utilizzare appieno la superficie dell’evaporatore in vetrine e celle frigorifere. Questa tecnologia fornisce, senza modifiche alle apparecchiature, fino al 10% di maggiore efficienza energetica oltre al risparmio energetico legato alla refrigerazione a CO2. La soluzione CALM funziona assorbendo refrigerante liquido dal lato di aspirazione e iniettandolo nell’evaporatore delle vetrine e delle celle frigorifere. La soluzione CALM di Danfoss mira ad assistere i clienti nella transizione verso refrigeranti rispettosi del clima, risparmiando energia, mantenendo l’affidabilità del sistema e garantendo la sicurezza alimentare.

Maggiori informazioni QUI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here