Trane introduce le nuove unità Compact Flex2O e amplia il proprio portafoglio di prodotti per il riscaldamento e raffreddamento elettrificato

Trane®, fornitore leader a livello globale nel campo delle soluzioni e dei servizi per la climatizzazione da interni e marchio di Ingersoll Rand, presenta la gamma Flex2O di refrigeratori raffreddati ad acqua e pompe di calore con tecnologia scroll. Le nuove soluzioni offrono efficienza in raffreddamento e/o riscaldamento per applicazioni comfort e di processo per tutto l’anno, e si adattano a qualunque necessità di applicazione commerciale e industriale.

Le pompe di calore acqua-acqua della gamma Trane Flex2O soddisfano la più alta classe di efficienza Ecodesign, A+++, e rispondono ai requisiti ambientali e di sostenibilità nelle aree urbane, offrendo un’alternativa efficiente ai tradizionali boiler a gas o gasolio e compatibilità con applicazioni geotermiche.

I refrigeratori Flex2O superano già da oggi le soglie di efficienza energetica stagionale europee (SEER), obbligatorie dal 1 gennaio 2021 secondo la progettazione ecocompatibile (Ecodesign) dell’Unione Europea per i refrigeratori. Unendo prestazioni efficienti a ingombro ridotto, le unità compatte Flex2O sono adatte specialmente ai nuovi progetti ed alle sostituzioni nei centri cittadini e negli edifici con accessibilità e spazio limitati.

«Il riscaldamento e il raffreddamento contribuiscono significativamente al consumo energetico e alle emissioni di CO2negli edifici, perciò una decisione ponderata oggi può portare importanti risultati nella riduzione dell’impronta di carbonio nei decenni futuri» ha dichiarato Louis Rompré, responsabile portafoglio di Trane Europa. «Noi di Trane progettiamo soluzioni HVAC con la massima efficienza energetica e collaboriamo con i nostri clienti per aiutarli a migliorare le prestazioni dei loro edifici e il loro impatto ambientale. Soluzioni come Flex2O sono un passo avanti verso la riduzione delle emissioni di carbonio e offrono maggiore efficienza energetica, oltre che l’opzione di utilizzare l’energia elettrica per il riscaldamento al posto del combustibile fossile».

Il design compatto e modulare delle unità Flex2O consente di combinare fino a sei unità per un solo dispositivo di controllo FlexMaster, per assecondare le necessità di capacità e prestazioni dell’edificio. Questa opzione dà ai proprietari ulteriore flessibilità in vista di crescenti necessità di riscaldamento e raffreddamento, o di cambiamenti nel ciclo di vita della struttura che comporterebbero il bisogno di estendere la capacità del sistema.

Le caratteristiche principali della nuova gamma Trane Flex2O includono:

  • Scalabilità fino a una potenzialità frigorifera di 930 kW o una potenzialità calorifica di 1.100 kW con 6 unità combinate con dispositivo di controllo FlexMaster. Il dispositivo di controllo FlexMaster opzionale permette di collegare e gestire fino a sei unità modulari Flex2O e/o Flex II tramite un unico dispositivo di controllo master. Può anche gestire pompe d’acqua esterne e integrate.
  • Schema di funzionamento esteso per soddisfare specifici criteri progettuali in applicazioni come ospedali, uffici, condomini di grandi dimensioni, magazzini e applicazioni industriali:
    • Temperatura dell’acqua refrigerata compresa tra -7 °C e +25 °C
    • Temperatura dell’acqua calda fino a +60 °C
  • Collegamento ottimizzato ai sistemi HVAC con unità di trattamento dell’aria, riscaldamento a pavimento, radiatori o travi fredde.
  • Tutti i refrigeratori Flex2O superano le soglie di efficienza energetica stagionale (SEER) obbligatorie dal 1° gennaio 2021, come previsto dal regolamento per la progettazione ecocompatibile (Ecodesign) dell’Unione Europea per i refrigeratori. Tutti i modelli delle pompe di calore Flex2O CXWF soddisfano la classe di efficienza Ecodesign più alta, , A+++.
  • Il design compatto e intelligente consente di far passare l’unità attraverso le porte e negli ascensori di servizio, e può essere posizionata disponendo un lato lungo adiacente al muro, garantendo così il pieno accesso ai componenti principali.

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here