Nuovi Refrigeratori a Vite Trane XStream RTHF XSE con Capacità e Efficienza a Carico Parziale Insuperabili

XStream RTHF XSE
Capacità di 3,0 fino a 3,6 MW e fino a 10,1 SEER, un livello fino ad ora mai raggiunto da nessun altro refrigeratore a vite tra quelli attualmente disponibili sul mercato.

Trane®, fornitore leader a livello globale nel campo delle soluzioni e dei servizi per la climatizzazione da interni e marchio di Ingersoll Rand, presenta dei nuovi modelli nella gamma di refrigeratori a vite raffreddati ad acqua XStream™.

Le nuove unità XStream offrono elevate potenze frigorifere che vanno dai 3 fino ai 3,6 MW, un livello fino ad ora mai raggiunto da nessun altro refrigeratore a vite tra quelli attualmente disponibili sul mercato, presentando un’alternativa affidabile ed efficiente ai i proprietari di edifici che necessitano di una efficienza a carico parziale superiore per le loro applicazioni di refrigerazione residenziale.

RTHF XSE offre un’innovativa tecnologia Vi Variabile (Volume index), che aumenta il Coefficiente di efficienza energetica stagionale europeo (SEER) del carico parziale del 10% rispetto a modelli con Vi Fissa, raggiungendo valori fino a 10,1 SEER e 10,24 Valore di carico parziale integrato (IPLV).  Ciò rende RTHF XSE il refrigeratore più efficiente nel portafoglio Trane XStream.

Erik van Oossanen, responsabile portafoglio di Trane Europa: «Trane è l’unico produttore sul mercato oggi ad offrire refrigeratori a vite ad elevate capacità, fino a 3,6 MW. Con le nuove unità RTHF XSE ed il loro livello di efficienza a carico parziale estremamente elevato, Trane offre ai proprietari di edifici un mix unico di costo, energia ed efficienza operativa, elevata potenza ed affidabilità per soddisfare i requisiti di refrigerazione residenziale».

Le caratteristiche principali dei refrigeratori RTHF XSE includono:

  • Tecnologia per compressori a Vi Variabile con Azionamento a frequenza adattiva (AFD) in grado di raggiungere livelli di efficienza a carico parziale di 10,1 SEER e fino a 10,24 IPLV.
  • La configurazione a doppio circuito riduce il contenuto di refrigerante per circuito e aumenta l’affidabilità
  • Alimentazione doppia
  • Prestazioni stabili a carico parziale senza rischio di pompaggio
  • Capacità di configurazione controcorrente in serie compatibile con l’utilizzo della portata primaria variabile, che consente una maggiore efficienza.

Per maggiori informazioni sul portafoglio completo di soluzioni Trane QUI

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here