AiCARR: la climatizzazione a gas e ad azionamento termico – gruppi ad assorbimento e pompe di calore a motore endotermico

Le pompe di calore sfruttano una tecnologia moderna, ecologica ed efficiente: accanto alle tradizionali apparecchiature in cui l’energia necessaria per la compressione del fluido di lavoro è quella elettrica, si stanno imponendo all’attenzione dei progettisti macchine che utilizzano direttamente l’energia primaria o il calore come forza motrice. L’energia viene prodotta in maniera molto varia ed efficiente o addirittura può costituire il cascame di altri processi, il che fa intravedere scenari molto interessanti in merito all’utilizzo delle pompe di calore a gas e ad azionamento termico.

Il Percorso Specialistico di AiCARR Formazione, articolato in due giornate frequentabili anche separatamente, entra nel dettaglio del principio di funzionamento di questa particolare tipologia di pompe di calore, consentendo ai partecipanti di acquisire le conoscenze fondamentali per operare con cognizione la scelta del generatore di calore ottimale per l’impianto che si sta progettando. Nel corso delle lezioni, quindi, viene presentata una soluzione tecnologica in grado di utilizzare le infrastrutture di trasporto, stoccaggio e distribuzione per rendere il gas e, in prospettiva, il biometano, parte integrante del processo di utilizzo dell’energia rinnovabile nell’ambiente edificato, sottolineando come anche le pompe di calore a gas contribuiscano alla riduzione dell’inquinamento atmosferico, all’incremento dell’efficienza energetica e alla promozione dell’uso di energia rinnovabile nella climatizzazione degli edifici.

Delle due giornate, in programma il 20 e 21 maggio, la prima è dedicata alla conoscenza delle macchine ad assorbimento, la seconda è incentrata sulle caratteristiche delle pompe di calore a gas azionate da motore endotermico e ad assorbimento.
Obiettivo è illustrare come la tecnologia sia in linea con le strategie per il raggiungimento degli obiettivi nazionali di efficienza energetica e riduzione delle emissioni nel settore del riscaldamento e del condizionamento.

Il Percorso è rivolto a progettisti del settore climatizzazione ed edilizia, tecnici delle ESCo, Project ed Energy Manager di enti pubblici e aziende private.

Saranno richiesti Crediti Formativi Professionali per Ingegneri e Periti Industriali.

20 maggio – La climatizzazione a gas: le tecnologie ad assorbimento
Per informazioni e per l’iscrizione QUI

21 maggio – Le pompe di calore a motore endotermico e ad assorbimento
Per informazioni e per l’iscrizione QUI

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here