Germania: VDKF invita le aziende a comunicare sospetti su commerci illegali di refrigeranti

VDKFVDKF, l’associazione tedesca degli installatori della refrigerazione e climatizzazione, invita tutte le aziende a denunciare casi di sospetto uso di refrigerante illegale. Sulla pagina internet della associazione infatti si legge: «Tra gli effetti collaterali degli elevati prezzi di alcuni refrigeranti vi è anche il commercio illegale di queste sostanze. Non è, infatti, raro che aziende specializzate arrivino dai clienti e trovino che questi  si sono già procurati il refrigerante in modo “molto più economico” tramite un acquisto online, spesso dall‘estero. A parte il fatto che in termini di garanzia si consiglia vivamente di non aggiungere agli impianti dei refrigeranti la cui composizione è incerta, questi refrigeranti “molto più economici” potrebbero essere al di fuori del sistema delle quote. Al fine di ottenere una migliore visione di questo commercio illegale di gas fluorurati e di aumentare la pressione politica sui Legislatori con queste informazioni, ma anche al fine di agire direttamente contro i responsabili, chiediamo che tutti i casi di questo tipo siano denunciati. Si prega, dunque, di raccogliere tutte le informazioni pertinenti, i dati e le prove e dare informazioni alla associazione, qualora sussista il sospetto  di una dubbia provenienza del refrigerante o di una sua non conformità».

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here