IRENA: italiano il nuovo direttore generale

IRENAIl 13 gennaio l’Agenzia Internazionale delle Energie Rinnovabili (IRENA) ha scelto l’italiano Francesco La Camera come prossimo Direttore Generale di IRENA. L’appuntamento è avvenuto durante la nona Assemblea di IRENA, l’ultimo organo decisionale dell’agenzia. Il signor La Camera entrerà in carica il 4 aprile 2019, succedendo ad Adnan Z. Amin, che è stato direttore generale di IRENA dal 2011.

Francesco La Camera è attualmente direttore generale per lo sviluppo sostenibile, l’energia e il clima presso il Ministero dell’Ambiente, della Terra e del Mare. Ha guidato l’UE e le squadre di negoziazione italiane al COP 20 del clima a Lima ed è stato a capo della delegazione italiana nei tre precedenti COP. Ha rappresentato l’Italia in molti forum internazionali, tra cui l’UE, l’UNECE, l’UNCSD, l’ambiente delle Nazioni Unite e l’OCSE. Dal 2003 al 2010 è stato anche Professore di Economia dell’Ambiente e del Territorio presso la Facoltà di Ingegneria dell’Università degli Studi di Roma Tre. Il signor La Camera ha una laurea in scienze politiche presso l’Università di Messina.

La Camera viene eletto per un mandato di quattro anni. Dopo aver assunto la carica di direttore generale, dirigerà il segretariato IRENA e l’attuazione del programma di lavoro e del bilancio dell’Agenzia.

Con un’adesione che si avvicina alla quasi universalità, IRENA funge da piattaforma principale per la cooperazione internazionale sulle energie rinnovabili, fornendo un centro di eccellenza per la conoscenza e l’innovazione che sostiene i paesi di tutto il mondo nella loro transizione verso un futuro energetico sostenibile.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here