Innovazione nella refrigerazione commerciale – Uno studio

credits: http://www.iifiir.org

L’IIR, con sede a Parigi, ha di recente pubblicato una nota informativa sulla refrigerazione nei supermercati, in cui si prendono in considerazione i vantaggi e gli svantaggi delle possibili alternative alle soluzioni tradizionali.

I  sistemi convenzionali di refrigerazione dei supermercati sono responsabili di notevoli emissioni di COdovute all’effetto diretto della perdita di refrigerante e all’effetto indiretto di un elevato consumo di energia. Progressi nelle tecnologie di refrigerazione, che modificano il layout e i componenti dell’impianto di refrigerazione, hanno dimostrato che notevoli riduzioni di consumi energetici e perdite di refrigerante sono possibili.  Molti nuovi sistemi, infatti, non solo hanno maggiore efficienza, ma anche una ridotta carica di refrigerante e perdite di refrigerante oppure a refrigeranti altenativi a quelli tradizionalmente usati nei supermercati.

L’Impatto ambientale dei supermercati non è da sottovalutare. Secondo quanto si legge  nella nota, un supermercato di 300m2 di area di vendita richiede circa 2 milioni kWh di elettricità all’anno. Più della metà è consumata dai sistemi di refrigerazione, al terzo posto (dopo l’illuminazione) si pongono i sistemi HVAC.
A conclusione della nota e considerando l’evoluzione dei sistemi per il freddo nei supermercati,  l’IIR sottolinea la necessità di:

sviluppare campagne efficaci a livello mondiale che dimostrino i benefici economici e ambientali delle nuove tecnologie di refrigerazione per i supermercati, al fine di sensibilizzare i responsabili dei supermercati, i responsabili politici e i rappresentanti dell’industria;
formare i professionisti della refrigerazione nelle nuove tecnologie di refrigerazione dei supermercati, includendo corsi specifici e istruzioni su strumenti avanzati di modellazione e simulazione per progettisti e installatori;
promuovere e fornire finanziamenti per la ricerca sull’analisi delle prestazioni delle tecnologie avanzate di refrigerazione dei supermercati in diversi luoghi e climi;
istituire sistemi di incentivi per promuovere il rinnovamento o la disattivazione di vecchi impianti di refrigerazione con perdite elevate di refrigerante nei supermercati.

Maggiori informazioni QUI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here