Silenzioso, efficiente e più potente: è il nuovo ventilatore Ziehl-Abegg a media pressione

  • Il costruttore di ventilatori Ziehl-Abegg presenta “MAXvent owlet”
  • Un ventilatore assiale a media pressione per motori convenzionali AC ed EC ad elevata efficienza
  • Realizzato con un materiale innovativo e pluripremiato

Il costruttore di ventilatori Ziehl-Abegg con sede a Künzelsau ha apportato sostanziali migliorie a un modello di ventilatore destinato, ad esempio, ai generatori per turbine eoliche e agli impianti di essiccazione degli alimenti. Questi in sintesi i principali vantaggi del nuovo prodotto: più aria, minor consumo energetico ed emissioni sonore ridotte. Il nuovo “MAXvent owlet” è in ogni caso conforme alle rigorose specifiche UE sul risparmio energetico. “Siamo ben oltre la normativa” afferma il Presidente di Ziehl-Abegg Peter Fenkl. Ci riferiamo sia ai motori a risparmio energetico ECblue che ai tradizionali motori AC. “Durante il funzionamento consumano il 15 % in meno di energia rispetto ai prodotti della concorrenza attualmente sul mercato” spiega Fenkl.

Il grado di efficienza energetica del ventilatore “MAXvent owlet” supera ampiamente le specifiche della direttiva ecodesign della UE (ErP 2015) anche grazie al fatto che i ventilatori assiali sono realizzati in ZAmid, un materiale composito di nuova concezione. Il materiale ZAmid di Ziehl-Abegg ha ottenuto numerose premiazioni nei mesi scorsi perché presenta proprietà simili all’acciaio ma un peso sensibilmente inferiore. Le giranti in ZAmid sono compatte, prive di saldature o collegamenti in quanto sono realizzate in un’unica fase grazie a stampi tridimensionali e bionicamente ottimizzati. “I ventilatori “MAXvent owlet” con le pale in ZAmid resistono a velocità notevolmente maggiori” aggiunge il Product Manager Juan Francisco Diez.

Questo nuovo motoventilatore nasce da un progetto di collaborazione a livello internazionale: gli ingegneri di Ziehl-Abegg Francia e Ziehl-Abegg Germania hanno stabilito un nuovo parametro di riferimento in termini di grado di efficienza e prestazioni per i ventilatori a media pressione. “Il grande vantaggio è che nei ventilatori di Ziehl-Abegg la pala, il motore e il dispositivo di regolazione provengono da un unico fornitore e sono stati sviluppati in serie come componenti abbinati” sottolinea Francisco Diez. “In questo siamo unici nel settore.” La combinazione ideale di tre componenti premium ha permesso di sviluppare un prodotto estremamente efficiente a livello energetico; in altre parole risparmiando elettricità durante il funzionamento si ha un recupero dell’investimento più rapido e l’altro aspetto positivo è che “le emissioni ridotte di CO2 aiutano l’ambiente” spiega Francisco Diez.

La nuova generazione della serie “MAXvent” è ideale anche per i generatori di emergenza, alimentati a diesel, di ospedali e aeroporti. Il predecessore era il modello di successo MAXvent2, anch’esso utilizzato negli impianti di depurazione dell’acqua o negli scambiatori di calore per trasformatori; il modello “MAXvent owlet” fa un salto avanti nel settore dell’efficienza energetica.

Questo prodotto coniuga le più recenti scoperte nell’ambito della bionica e della tecnologia dei materiali“, aggiunge Fenkl. Il suffisso “owlet” sottolinea l’approccio bionico utilizzato per le pale. “Il design delle pale riprende le ali di un gufo che si lancia sulla preda con estrema precisione e silenziosità” aggiunge il Product Manager Francisco Diez. Inoltre il ventilatore “MAXvent owlet” è in grado di funzionare a livelli di efficienza e silenziosità maggiori rispetto al modello precedente e a tutti i ventilatori analoghi presenti sul mercato. “Abbiamo più che dimezzato le emissioni sonore” spiega Francisco Diez.

Ziehl-Abegg commercializza il ventilatore “MAXvent owlet” attraverso più di 30 filiali in tutto il mondo. Questo significa che gli esperti della tecnica di ventilazione di Ziehl-Abegg sono sempre vicini ai produttori OEM per qualsiasi esigenza di modifica. Il centro di competenza per i ventilatori a media pressione si trova in Francia, paese dove avrà inizio anche la produzione in serie. Ziehl-Abegg produrrà il ventilatore “MAXvent owlet” in 13 taglie, con diametri dai 310 ai 1400 millimetri. Il ventilatore “MAXvent owlet” è ideale per pressioni fino a 1800 Pascal (metodo di misurazione della pressione statica tipo A).

Informazioni su Ziehl-Abegg

Ziehl-Abegg (Künzelsau, Baden-Württemberg, Germania) a livello internazionale si colloca tra le aziende leader nella tecnica di ventilazione e di azionamento con i relativi dispositivi di regolazione. Alcuni esempi per campi di impiego dei prodotti sono gli impianti termotecnici e di refrigerazione o le camere bianche e le applicazioni agricole. Già negli anni ’50 Ziehl-Abegg ha posto le basi per gli azionamenti moderni di ventilatori: i motori a rotore esterno che ancora oggi rappresentano lo stato della tecnica in tutto il mondo. Un ulteriore settore operativo è costituito dai motori elettrici che provvedono all’azionamento ad es. di ascensori, dispositivi medicali (tomografi computerizzati) o veicoli subacquei. Dal 2012 la divisione Ziehl-Abegg Automotive si occupa dell’elettromobilità nella circolazione stradale.

L’azienda high-tech si contraddistingue per un’elevata capacità di innovazione. Ziehl-Abegg conta 1.950 dipendenti negli stabilimenti di produzione della Germania meridionale. In tutto il mondo lavorano 3.450 dipendenti per l’azienda. Il personale è distribuito tra 16 stabilimenti di produzione, 27 società e 97 sedi di distribuzione. I circa 30.000 articoli vengono venduti in più di 100 Paesi. Nel 2015 il fatturato è stato di 447 milioni di euro. Tre quarti del fatturato vengono realizzati nell’esportazione.

Emil Ziehl fondò l’azienda nel 1910 a Berlino come costruttore di motori elettrici. Al termine della seconda guerra mondiale la sede aziendale fu trasferita nella Germania meridionale. Ziehl-Abegg SE non è quotata in borsa ed è di proprietà familiare.

Ulteriori informazioni QUI

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here