Germania: le scelte del retail a favore del clima

Il mese scorso, alcuni membri dell’associazione tedesca per il commercio al retail HDE si sono ufficialmente impegnati  a dare seguito concreto agli impegni presi dall’Europa a Parigi. Tra di essi vi sono marchi noti come  Lidl, Edeka, Aldi Nord, Aldi SĂĽd, Kaufland, Globus, Metro Group, Rewe e Tegut. Queste catene di supermercati hanno formalmente messo le riduzioni di emissioni di carbonio al centro di una dichiarazione congiunta sulla protezione del clima. Come parte del proprio piano, hanno deciso di investire € 370m quest’anno in misure di efficienza energetica per evitare un ulteriore cambiamento climatico. L’utilizzo di refrigeranti naturali, una piĂą ampia diffusione delle tecnologie rinnovabili e l’introduzione di misure di risparmio energetico per combattere ulteriormente i cambiamenti climatici sono alcune delle misure che verranno messe in atto. Le aziende che hanno sottoscritto questo impegno calcolano che insieme risparmieranno 110 milioni di Kg di CO2. Contemporaneamente il consumo di energia potrebbe ridursi di 200.000MWh ovvero circa il consumo privato di una grossa citta’.

Maggiori informazioni: QUI