L’assemblea di Epta S.p.A. ha approvato il Bilancio 2015 Consolidato di Gruppo

L’Assemblea di Epta S.p.A., gruppo multinazionale specializzato nella refrigerazione commerciale, ha approvato il bilancio consolidato al 31 Dicembre 2015, redatto in base ai principi contabili internazionali (IFRS).
Marco Nocivelli, riconfermato nell’incarico di Amministratore Delegato di EPTA SpA
Marco Nocivelli, riconfermato nell’incarico di Amministratore Delegato di EPTA SpA

Nel corso del 2015, in uno scenario economico mondiale ancora caratterizzato da una condizione di incertezza dovuta alle difficoltà di ripresa di alcuni Paesi industrializzati e al rallentamento della crescita in quelli emergenti, il settore dell’industria della refrigerazione commerciale italiana risulta essere molto vivace. Una recente indagine condotta da Anima evidenzia, infatti, che le esportazioni del comparto, grazie alla capacità di coniugare tecnologia e qualità, si attestano intorno al 56% della produzione totale e, in tal senso, i crescenti investimenti in innovazione e servizi, hanno un ruolo decisivo nel determinare il successo delle aziende italiane.

Epta si posiziona come una delle eccellenze nel panorama nazionale. I risultati 2015 sono positivi e in linea con il nostro piano industriale: abbiamo registrato una crescita di fatturato consolidato ed un risultato netto incrementato rispetto al 2014, soprattutto grazie alla nostra strategia che si traduce nel perseguire una politica di internazionalizzazione e diversificazione sui mercati esteri.” commenta Marco Nocivelli, Amministratore Delegato di Epta S.p.A., che aggiunge “In questo contesto, il Gruppo ha investito nella ricerca di sistemi completi e differenziati per segmento, Retail, Food&Beverage e Ho.re.ca, a cui abbiamo fornito soluzioni sostenibili, tecnologicamente all’avanguardia, dal design evoluto e progettate insieme ai nostri clienti internazionali, ottenendo una forte crescita della nostra quota di mercato. Inoltre, la partecipazione a Expo 2015, in collaborazione con Granarolo, il padiglione Thailandia ed il Parco della Biodiversità, ha rafforzato l’immagine di Epta come player di primo piano nello scenario competitivo”.

I PRINCIPALI RISULTATI CONSOLIDATI 2015

I ricavi consolidati hanno raggiunto € 767 milioni, evidenziando un aumento del 15,7% (+€ 104 milioni rispetto al 2014). Il dato riflette la struttura geografica del fatturato, dove l’Italia pesa per il 15 % del totale e l’estero per l’ 85 %, in virtù della capillare presenza del Gruppo in tutto il mondo, assicurata da strategici presidi tecnico-commerciali in più di 35 Paesi e 11 unità produttive. L’aumento dei ricavi è dovuto sia a cause organiche, sia al cambio di perimetro di consolidamento che si è verificato nel corso dell’esercizio in seguito all’acquisizione della società danese Knudsen Køling A/S, avvenuta in data 17 luglio 2015. Il margine operativo è di € 43,3 milioni, in crescita del 29,6% (+ € 9,9 milioni) rispetto all’esercizio precedente. Il risultato netto d’esercizio raggiunto dal Gruppo è di € 29 milioni, in crescita del 52,6% ovvero + € 10 milioni se confrontato con i dati 2014. La posizione finanziaria netta è pari a € 27 milioni, in notevole miglioramento rispetto al dato dell’anno precedente di € 59,5 milioni. Il 2015 chiude con un Patrimonio Netto di € 253 milioni rispetto al dato dell’anno precedente di € 221 milioni.

 

FATTI DI RILIEVO AVVENUTI DOPO LA CHIUSURA DELL’ESERCIZIO

Nuova composizione del CdA – L’Assemblea di Epta S.p.A. riunitasi il 5 Maggio ha definito la composizione del nuovo Consiglio di Amministrazione del Gruppo: Marco Nocivelli (Presidente e Amministratore Delegato), Piero Triglio Godino (Vice Presidente), Sergio Chiostri (Past President), Alessandro Nocivelli, Enrico Nocivelli, Maria Serena Nocivelli, Daria Triglio Godino (Consiglieri), Marina Mira d’Ercole e Hans Udo Wenzel (Consiglieri Indipendenti). A Marco Nocivelli viene, inoltre, riconfermato l’incarico di Amministratore Delegato.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here