F Gas (UE) 517/2014 – Certificazioni ed etichettatura: nuovi regolamenti di esecuzione

Il 18 novembre sono stati pubblicati sulla Gazzetta ufficiale dell’Unione Europea tre nuovi regolamenti che riguardano la certificazione  a norma del regolamento F-gas (UE) n. 517/2014:

  • Regolamento di esecuzione (UE) 2015/2065 della Commissione, del 17 novembre 2015, che stabilisce, a norma del regolamento (UE) n. 517/2014 del Parlamento europeo e del Consiglio, il formato della notifica dei programmi di formazione e certificazione degli Stati membriQUI )
  • Regolamento di esecuzione (UE) 2015/2066 della Commissione, del 17 novembre 2015, che stabilisce, a norma del regolamento (UE) n. 517/2014 del Parlamento europeo e del Consiglio, i requisiti minimi e le condizioni per il riconoscimento reciproco della certificazione delle persone fisiche addette all’installazione, assistenza, manutenzione, riparazione o disattivazione di commutatori elettrici contenenti gas fluorurati ad effetto serra o al recupero di gas fluorurati ad effetto serra da commutatori elettrici fissiQUI )
  • Regolamento di esecuzione (UE) 2015/2067 della Commissione, del 17 novembre 2015, che stabilisce, in conformità al regolamento (UE) n. 517/2014 del Parlamento europeo e del Consiglio, i requisiti minimi e le condizioni per il riconoscimento reciproco della certificazione delle persone fisiche per quanto concerne le apparecchiature fisse di refrigerazione e condizionamento d’aria, le pompe di calore fisse e le celle frigorifero di autocarri e rimorchi frigorifero contenenti gas fluorurati a effetto serra, nonché per la certificazione delle imprese per quanto concerne le apparecchiature fisse di refrigerazione e condizionamento d’aria e le pompe di calore fisse contenenti gas fluorurati ad effetto serra  ( QUI )
  • Regolamento di esecuzione (UE) 2015/2068 della Commissione, del 17 novembre 2015, che stabilisce, a norma del regolamento (UE) n. 517/2014 del Parlamento europeo e del Consiglio, il formato delle etichette per i prodotti e le apparecchiature che contengono gas fluorurati a effetto serra ( QUI )

I punti salienti:

  • La certificazione  per persone fisiche riguarda ora anche gli ambiti di attività su celle frigorifero di autocarri e rimorchi frigorifero contenenti gas fluorurati a effetto serra; 
  •  La certificazione sarà necessaria  per persone e aziende che svolgono non solo attività di controllo delle perdite, recupero, installazione, riparazione, manutenzione o assistenza ma anche smantellamento degli impianti indicati

Riprendendo quanto però già comunicato QUI si sottolinea che “affinché gli Stati membri abbiano il tempo di adeguare i loro programmi di certificazione delle persone fisiche includendo le attività relative alle celle frigorifero di autocarri e rimorchi frigorifero, è opportuno applicare a decorrere dal 1 luglio 2017 l’obbligo di essere in possesso di un certificato in conformità del presente regolamento per quanto riguarda le attività in relazione alle celle frigorifero di autocarri e rimorchi frigorifero“.

Per informazione corretta e completa si rimanda al testo ufficiale dei regolamenti ( QUI )

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here