L’india e gli HFC

L’India ha presentato una prima proposta di emendamento al protocollo di Montreal proponendo una riduzione degli idrofluorocarburi (HFC), in previsione della riunione straordinaria dell’Open-Ended Working Group della prossima settimana (OEWG)  di Bangkok. “La proposta dell’India arriva in prossimità’ dell’incontro speciale del protocollo di Montreal per affrontare la questione degli HFC” ha affermato Clare Perry, Direttore dell’azione per il clima alla Environmental Investigation Agency (EIA). “È una grande opportunità per avviare negoziati sulla, misura più immediata conveniente e tangibile globale per affrontare il cambiamento climatico.

Avipsa Mahapatra, esperto di politica climatica presso l’EIA,  ha aggiunto: “È una grande soddisfazione vedere l’India sedere al tavolo dei negoziati per questi potenti gas serra perchè  l’India è stata storicamente contraria a tale emendamento“. Ci sia spetta che anche l’Unione Europea presenti delle proposte in questo senso e si vede allora come vi siano stati progressi politici significativi sulla questione degli HFC:  invece di chiedersi SE  gli HFC dovrebbero o meno essere affrontate nel quadro del protocollo, i paesi stanno ora cercando di pensare a come affrontare il problema”

“Questo incontro segna il primo Open-Ended Working Group nella trentennale storia del Protocollo di Montreal dedicata alla discussione degli HFC.

Alla fine di questa riunione, i paesi hanno concordato sulla necessità di fare un altro incontro simile in aggiunta alla  sua riunione annuale nel mese di luglio, proprio  per discutere di HFC.

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here