Honeywell avvia la produzione di R1234ze su vasta scala

 

L'impianto Honeywell di Baton Rouge in Louisiana, USA
L’impianto Honeywell di Baton Rouge in Louisiana, USA

Nel mese di settembre 2014, in un evento sponsorizzato dalla Casa Bianca, Honeywell aveva annunciato che avrebbe aumentato la produzione di refrigeranti a basso GWP, materiali isolanti, aerosol e solventi e che prima al 2020 avrebbe raggiunto una riduzione del 50% nella produzione annua di idrofluorocarburi a elevato GWP (HFC).

In linea con questa affermazione, all’inizio del 2015 Honeywell ha reso noto di aver avviato la produzione commerciale di R1234ze su vasta scala. Il refrigerante, commercializzato dall’Azienda sotto la sua linea Solstice, viene prodotto presso l’impianto di Honeywell Fluorine Products in Baton Rouge, in Louisiana. “L’impianto di produzione di Baton Rouge è pronto a servire i clienti in tutto il mondo con questo materiale innovativo, che ha un GWP ultra-basso, minore di 1” ha affermato Ken Gayer, vice presidente e direttore generale della divisione prodotti fluorurati di Honeywell. “Stiamo assistendo a una crescente domanda di tutta la nostra linea Solstice a basso GWP e questo nuovo prodotto è già stato adottato da una serie di clienti a livello globale.” L’impianto di Honeywell in Baton Rouge è stato costruito nel 1945 e continua a servire come uno dei principali siti produttivi di Honeywell. Nel 1993 è stato rinnovato e ha iniziato a produrre refrigeranti. Negli ultimi cinque anni Honeywell ha investito più di 50 milioni $ per mantenere competitivo l’impianto di Baton Rouge e per iniziare la produzione di refrigeranti a basso GWP. Il sito impiega più di 200 persone. Il governatore della Louisiana Bobby Jindal ha affermato: “Honeywell contribuisce a sostenere centinaia di posti di lavoro nel nostro stato e siamo orgogliosi che l’azienda si stia espandendo in Baton Rouge con una nuova linea di prodotti di marca. Questo progetto è un buon esempio di come l’eccellente clima aziendale di Louisiana sia importante per convincere le aziende come la Honeywell ad investire nel nostro stato, conservando numerosi posti di lavoro esistenti e creando nuove opportunità di carriera per la nostra gente“. Ipse dixit!

Per quanto riguarda l’HFO-1234ze, esso è un materiale di nuova generazione che non è dannoso per l’ozono, non è infiammabile e ha un basso potenziale di riscaldamento globale (inferiore a 1). Esso è considerato un sostituto ideale per HFC-134a (che ha GWP di 1.300) e HFC-152a (che è infiammabile e ha un GWP di 138) in applicazioni aerosol e schiume isolanti. È anche essere considerato un valido sostituto dell’HFC-134a per grandi applicazioni di refrigerazione fissi e commerciali e, rispetto ad altre opzioni di refrigeranti a basso GWP, l’ HFO-1234ze fornisce anche benefici di efficienza energetica.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here