Un connubio che promette molto, quello tra le tecnologie di Carel, azienda leader nel settore della climatizzazione e della refrigerazione, e la soluzione Vodafone Global M2M. Una nuova soluzione di supporto tecnico mirato e puntuale, che permette a Carel di essere non solo fornitore, ma anche partner dei suoi clienti.

VODAFONE – CAREL: per un nuovo servizio ai clienti

Marco Canesi, Sales Marketing Manager M2M per l'Italia e la Turchia presso Vodafone
Marco Canesi, Sales Marketing Manager M2M per l’Italia e la Turchia presso Vodafone

Un cliente soddisfatto è già di per se’ un buon risultato per un’azienda e vale tanto quanto un buon punto in bilancio. Ma soddisfazione non è solo ottenere prodotti di qualità, quanto anche sapere di poter godere di un’assistenza post vendita in grado di ridurre le problematiche sul campo, ottimizzando la performance dei prodotti e dei processi, sapere cioè di avere non solo un buon fornitore, ma anche un partner affidabile. Volendo distinguersi dai propri competitori sul mercato della climatizzazione e refrigerazione, Carel ha deciso di investire proprio in questa direzione: offrire ai propri clienti un servizio completo, sicuro e mirato, dal prodotto all’assistenza. Che questo poi abbia un impatto positivo anche sul business dell’azienda è chiaro e ben venga se a giovarne sono anche i clienti finali. La soluzione cercata da Carel doveva permettere all’azienda (o al fornitore dell’impianto) di poter monitorare i sistemi in tempo reale, dovunque questi fossero, in maniera indipendente e autonoma dal cliente finale. Questo avrebbe permesso di migliorare l’affidabilità dei prodotti e i loro tempi di funzionamento, introducendo anche una serie di manutenzioni e interventi mirati e puntuali. Un sistema di monitoraggio da remoto, dunque, che doveva però avere caratteristiche peculiari. Innanzitutto doveva essere scollegato da ogni situazione comunicativa tecnica del cliente finale, permettendo indipendenza e continuità della comunicazioni tra l’azienda e il suo prodotto; quindi la soluzione richiesta doveva essere scalabile e utilizzabile all’estero, virtualmente dovunque, essendo Carel una azienda attiva a livello internazionale. Proprio questo ultimo punto ha portato l’azienda di Brugine a rivolgersi ad un partner internazionale quale è Vodafone.

La soluzione? Global M2M

Per Carel, che ha avviato questo progetto circa due anni fa, la piattaforma Vodafone Global M2M si è rivelata la miglior soluzione. “Si tratta di una soluzione mobile, per cui ogni apparecchio/impianto è dotato di un proprio modem (con una propria SIM) che in tempo reale riceve aggiornamenti e li trasmette al punto di controllo” spiega Marco Canesi, Sales Marketing Manager M2M per l’Italia e la Turchia presso Vodafone.  “Qui la sorveglianza dei parametri da parte di tecnici specializzati assicura un funzionamento adeguato ed eventualmente permette di intervenire in caso di variazione inadatta dei parametri”. E prosegue:” Il vantaggio di un tale sistema implica la possibilità di intervento a distanza o, nel caso questo non sia possibile, di fare intervenire i servizi locali con i quali l’azienda fornitrice è in stretta connessione”.

L’Intervista a Marco Canesi, in cui si descrivono i vantaggi di un tale sistema per il settore della refrigerazione, sarà pubblicata per intero sul prossimo numero di Zero sotto Zero.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here