Buone prospettive per le pompe di calore

L’Heat Pump Centre dell’IEA – Agenzia Internazionale dell’Energia – riferisce che il mercato globale delle pompe di calore potrebbe aumentare del 29% entro il 2020. Almeno questo è il risultato di un’analisi di mercato condotta dalla azienda giapponese  Fuji-Keizai, indicando nel settore e in tutte le tecnologie ad esso correlate – dunque condizionamento, riscaldamento acqua sanitaria, ed altro – buone prospettive.

In particolare essa indica un’espansione di oltre 2 miliardi $ al 2020. Nel 2012 il settore globale aveva un valore di mercato di 1,5 miliardi $, un buon 8% in meno rispetto all’anno precedente Tale andamento è stato correlato con il blocco generale del mercato dell’edilizia in molti paesi. Tuttavia in mercati come ad esempio quello cinese, il settore ha registrato piccole crescite. Dal 2013 il mercato sembra che espanderà soprattutto in Cina, Europa, Nord America, riflettendo l’entrata in vigore di molte normative ambientali ed incentivazioni a migliorare l’efficienza energetica.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here