ASERCOM introduce un nuovo programma di certificazione per le unità di condensazione

Il marchio di qualità ASERCOM identifica le unità di condensazione certificate. (Immagine: ASERCOM)

L’associazione europea ASERCOM ha aggiornato il suo programma di certificazione per le unità di condensazione avviato nel 2012. Il programma di certificazione, offerto ai membri dell’associazione e anche alle società non aderenti, genera dati comparabili sulle prestazioni del prodotto nel segmento di mercato delle unità condensanti. In questo modo, ASERCOM risponde alla crescente domanda di trasparenza in un mercato in forte crescita e con un gran numero di nuovi sviluppi nel campo delle unità di condensazione.

Nuove leggi e regolamenti, come il Regolamento UE sulla progettazione ecocompatibile (UE) 2015/1095, contribuiscono a migliorare l’efficienza energetica dei prodotti che consumano elettricità, richiedendo nuovi standard minimi di efficienza. Il regolamento sulla progettazione ecocompatibile impone anche nuove disposizioni relative alla documentazione tecnica e alla pubblicazione del coefficiente di prestazione o del coefficiente di prestazione energetica stagionale (SEPR). Per stabilire gli standard e fornire indicazioni, ASERCOM ha introdotto una certificazione per i compressori nel 1997. Nel 2012, l’associazione ha quindi istituito il programma di certificazione, che è stato ora modificato. Dopo la certificazione, ASERCOM emetterà un “sigillo di qualità” per le unità di condensazione. Questo consentirà ai partecipanti di distinguersi dalla concorrenza, così come i loro prodotti. La trasparenza dello schema di certificazione ASERCOM mostra chiaramente quanto i requisiti di qualità siano importanti per i partecipanti.

Espansione del database dell’associazione
I dati sulle prestazioni di tutte le unità di condensazione certificate sono liberamente accessibili nel database dell’associazione sul sito web di ASERCOM. Nell’ambito dell’iniziativa di espansione, tre nuove categorie sono state aggiunte al database. Indipendentemente dallo stato della certificazione, tutte le unità sottoposte alla valutazione saranno elencate nel database e assegnate a una delle nuove categorie: “Listed” (“elencato”, il prodotto è stato sottoposto all’attenzione di ASERCOM), “Checked” (“verificato”, la scheda Ecodesign e la conformità con il Regolamento Ecodesign sono state verificate da ASERCOM) e “Certified” (“certificato”, l’unità è stata certificata dal comitato di certificazione). Grazie alla dettagliata funzione di filtro, è possibile effettuare una rapida ricerca nel database, il quale attualmente contiene 6.500 prodotti.

Programma di certificazione ASERCOM
Il programma di certificazione ASERCOM per le unità di condensazione è un processo standardizzato, volontario e indipendente, con diversi step. Il programma genera dati prestazionali oggettivamente comparabili per le unità di condensazione, soggette a tolleranze molto strette. Questi dati sulle prestazioni, pubblicamente disponibili, creano trasparenza, comparabilità e concorrenza equa, tutti aspetti di cui il mercato necessita con urgenza. È a vantaggio delle aziende produttrici, dei clienti e degli utenti finali migliorare la certificazione delle unità di condensazione. In questo modo, i produttori dimostrano di essere conformi ai requisiti di legge. Per i grossisti e gli installatori di impianti di condizionamento e refrigerazione, l’ampio database ASERCOM offre una piattaforma neutrale per ottenere informazioni sui prodotti già disponibili sul mercato o sui prodotti appena introdotti e sapere se siano conformi alle normative vigenti. Inoltre, il database ASERCOM consente agli utenti finali di verificare in qualsiasi momento la conformità della loro unità di condensazione, esistente o desiderata.

Software di certificazione ASERCOM
Il processo di certificazione viene implementato tramite il software ASERCOM. Questo software consente di creare e identificare i set di dati dei singoli componenti di un’unità di condensazione. Il calcolo viene effettuato inserendo i dati tecnici dei componenti principali delle unità di condensazione. Questi includono, tra gli altri, il compressore, il condensatore e il ventilatore. Tutti i dati relativi alle prestazioni dell’unità di condensazione, nonché il coefficiente di prestazione o il rapporto di prestazione energetica stagionale, sono calcolati sulla base di questi dati. ASERCOM ispeziona e valuta i componenti e i dati calcolati in collaborazione con i produttori. Ai fini del monitoraggio della gestione della certificazione ASERCOM, i dati relativi alle prestazioni di circa il 20 per cento delle unità “certificate” sono sottoposti a test aggiuntivi da parte di istituti di prova indipendenti. È il comitato di certificazione a decidere in via definitiva circa la plausibilità dei dati presentati, assegnando la certificazione. ASERCOM assegna alle unità testate un marchio di qualità.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here