HONEYWELL: nuovo refrigerante non infiammabile e a basso GWP per il condizionamento dell’aria

Honeywell ha appena presentato  Solstice® N41(R-466A ,provvisorio), un refrigerante non infiammabile e con un potenziale di riscaldamento globale inferiore (GWP) da utilizzare nei sistemi di climatizzazione stazionari. Una volta sul mercato, Solstice N41 sarà il refrigerante sostitutivo dell’R-410A, più basso in termini di GWP, non infiammabile e disponibile in tutto il mondo. Il refrigerante ha ricevuto un numero provvisorio e una designazione preliminare A1 dall’American Society of Heating, Refrigerating and Air Conditioning Engineers (ASHRAE), una pietra miliare fondamentale per portare il prodotto sul mercato.

L’innovazione arriva dopo anni di ricerca e sviluppo da parte degli scienziati di Honeywell che si sono proposti di affrontare una delle più problematiche sfide delle normative e di sicurezza che l’industria HVAC deve affrontare. Tutte le altre alternative proposte fino ad oggi come sostituti dell’R-410A sono infiammabili e richiedono modifiche ingombranti agli standard di sicurezza e ai codici di costruzione.

«Quello che abbiamo inventato e sviluppato in Solstice N41 è un importante passo avanti» ha affermato Sanjeev Rastogi, vicepresidente di Honeywell e direttore generale di Fluorine Products. «È un prodotto incredibilmente promettente che è pronto a risolvere un problema chiave e diventare potenzialmente il prossimo grande passo avanti per i refrigeranti».

Con numerosi regolamenti (tra cui il regolamento europeo sui gas fluorurati e l’emendamento Kigali adottato a livello internazionale per il protocollo di Montreal) che richiede la riduzione graduale di prodotti ad alto GWP, l’industria HVAC ha cercato di sostituire l’attuale refrigerante standard industriale, R-410A , con una soluzione GWP efficiente, non infiammabile e inferiore con prestazioni simili o migliori. Solstice N41 è l’unico refrigerante che combina questi attributi.

«Solstice N41 offre una combinazione unica di vantaggi. Con un GWP inferiore del 65% rispetto all’R-410A, è efficiente dal punto di vista energetico e preferibile dal punto di vista ambientale» ha dichiarato Rastogi. «Inoltre, i costi associati al passaggio a Solstice N41 sono poca cosa rispetto a quelli necessari per la conversione in un refrigerante infiammabile. È la scelta economica più logica»

I primi test indicano che il passaggio a Solstice N41 richiederebbe modifiche minime alle apparecchiature e nessun addestramento aggiuntivo per i tecnici di installazione e riparazione. Dati preliminari indicano che il refrigerante potrebbe consentire agli OEM di convertire facilmente da R-410A.

ASHRAE, organizzazione globale altamente rispettata che si dedica alla sostenibilità e alla ricerca che avanza nel settore del riscaldamento, della ventilazione, dell’aria condizionata e della refrigerazione, ha stabilito che Solstice N41 ha ottenuto una designazione A1, la stessa di R-410A.

Solstice N41 si unisce alla famiglia di prodotti Solstice che Honeywell ha sviluppato per accelerare la transizione da refrigeranti con GWP alti. Dovrebbe essere disponibile commercialmente nel 2019.

Honeywell è produttore e fornitore di refrigeranti venduti in tutto il mondo con i marchi Solstice® e Genetron® per una vasta gamma di applicazioni, tra cui la refrigerazione, l’edilizia e l’aria condizionata delle automobili. Honeywell e i suoi fornitori hanno completato un programma di investimento da 900 milioni di dollari in ricerca e sviluppo e nuove capacità basate sulla tecnologia HFO di Honeywell.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here