Regno Unito: andamento positivo per le pompe di calore

0
154

Anno positivo il 2017 per le pompe di calore nel Regno Unito. Secondo dati di BSIRA, ne sarebbero state installate  circa 22.000 unità. Pertanto, il mercato britannico sarebbe cresciuto del 18% circa. In precedenza, le vendite di pompe di calore erano diminuite per cinque anni consecutivi a causa delle turbolenze economiche e dell’incertezza che circonda il futuro del principale programma di promozione delle energie rinnovabili.

Gli esperti di mercato attribuiscono il turn around all’estensione dell’ incentivo per le rinnovabili fino al 2021 con condizioni di produzione significativamente migliori per le pompe di calore e aumenti sensibili dei prezzi del petrolio. L’aumento delle attività di marketing avrebbe anche l’effetto di rendere la tecnologia delle pompe di calore di calore più nota presso una clientela più ampia.

Tuttavia, i dati di vendita sono ancora lontani dalle previsioni passate. Le cause principali sono, tra l’altro, i costi di investimento ancora elevati. Al fine di impostare un impulso di crescita sostenibile in linea con gli obiettivi climatici britannici, secondo gli esperti il programma di incentivi dovrebbe essere assicurato a lungo termine e le pompe di calore essere promosse come alternativa rispettosa del clima nelle zone rurali senza rete di gas e per i clienti con impianti fotovoltaici.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here