I nuovi ventilatori ZAplus fanno risparmiare energia e riducono l’impronta di carbonio

0
259
I nuovi ventilatori ZAplus di Ziehl-Abegg usano molta meno energia. (Credits: Ziehl-Abegg / Arie Mastenbroek)

Il produttore di ventilatori e motori efficienti Ziehl-Abegg ha sostituito i ventilatori che raffrescano la stazione di conversione di BritNed a Maasvlakte nella zona di Rotterdam. BritNed è l’operatore che gestisce il collegamento sottomarino ad alta tensione in corrente continua (HDVC) tra Regno Unito e Paesi Bassi. I nuovi ventilatori aiutano BritNed a ridurre il consumo di energia e ridurre la propria impronta di carbonio.

BritNed (una joint venture tra British National Grid e Dutch TenneT) è responsabile per il trasporto di elettricità tra i Paesi Bassi e il Regno Unito. Il cavo di alimentazione sottomarino collega l’isola di Grain nel Kent con il Maasvlakte nella zona di Rotterdam, una distanza di 256 chilometri e ha una capacità di 1.000 MW.

Al fine di convertire la corrente continua ad alta tensione (HDVC) in corrente alternata ampiamente utilizzata (AC), le stazioni di conversione si trovano a ciascuna estremità del cavo di alimentazione. Queste stazioni di conversione per carichi pesanti, di circa 5 ettari ciascuna, lavorano in modo permanente e producono una notevole quantità di calore.

Il raffreddamento affidabile è un requisito continuo ma le ventole di raffreddamento funzionanti senza interruzione consumano molta energia. Con la serie di prodotti ZAplus, Ziehl-Abegg è stata in grado di offrire diversi miglioramenti al sistema esistente. Le ventole di raffreddamento appena installate hanno motori a commutazione elettronica (EC) che hanno dimostrato di essere altamente efficienti dal punto di vista energetico e rispettosi dell’ambiente. Il design pratico del ventilatore consente una facile manutenzione e migliora la garanzia di operatività.

L’uso della tecnologia EC si tradurrà in una significativa riduzione del consumo di energia e il profilo bionico delle lame (ispirato alla civetta) riduce al minimo l’inquinamento acustico verso l’area circostante. Complessivamente, i nuovi fan aiuteranno BritNed a ridurre il consumo di energia di 450.000 kWh all’anno e ridurranno la sua impronta di carbonio di 51 tonnellate all’anno.

La migliore efficienza non è l’unico vantaggio che i ventilatori ZAplus portano all’operatore energetico. Per migliorare il tempo di attività, i ventilatori sono dotati di un anello di servizio speciale che consente un facile accesso per la manutenzione e la riparazione. L’intera unità di raffreddamento non ha più bisogno di essere spenta per la manutenzione, quindi si eliminano costose interruzioni. Precedentemente la manutenzione durava due settimane, ora ci vuole un giorno.

La sostituzione dei 40 ventilatori è avvenuta in due passaggi durante le interruzioni pianificate. Kevin Rendell, direttore delle operazioni di BritNed, ha elogiato l’installazione rapida e user-friendly di Ziehl-Abegg dei nuovi ventilatori. Le vecchie ventole di raffreddamento saranno riciclate.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here