Quando trattare l’aria esterna costa meno

© GRUPPO ATR

Il trattamento dell’aria esterna immessa negli ambienti da climatizzare, se non opportunamente adeguato alle specifiche esigenze, determina spesso eccessivi consumi di energia elettrica, inutili dispersioni termiche e minore comfort. Per questo gruppo ATR di Castelfranco Veneto (Treviso) propone le ormai ultra collaudate unità per aria primaria della serie ET-SPRI e ET-SPRX. Queste apparecchiature sono realizzate per consentire un elevato recupero di energia termica, associando, al loro interno, un recuperatore statico a un circuito frigorifero a pompa di calore. Il recuperatore statico (a tubi di calore o a flussi incrociati) trasferisce il calore dall’aria estratta a quella di rinnovo riducendo sensibilmente il periodo di funzionamento del sistema frigorifero a compressione nel corso dell’anno. Nel caso in cui il rapporto tra le condizioni di temperatura esterna e interna lo richiedesse, il circuito frigorifero a pompa di calore assicurerà un secondo recupero trasferendo, dall’evaporatore al condensatore del sistema frigorifero, il calore dell’aria estratta. Queste unità rappresentano, quindi, un’ottima soluzione per soddisfare le esigenze di trattamento dell’aria primaria (aria di rinnovo) necessaria in tutti gli impianti di climatizzazione del terziario, residenziali e industriali.

cliccare per ingrandire

Le unità ET-SPRI e ET-SPRX permettono di immettere negli ambienti l’aria di rinnovo a una condizione di temperatura neutra con spesa energetica molto contenuta (COP stagionali superiori a 8).

Associare un recuperatore statico a un circuito frigorifero a compressione permette di:

  • garantire il recupero tramite lo scambiatore statico, esente da manutenzioni;
  • diminuire il dispendio energetico nei periodi dell’anno in cui è sufficiente il solo recupero statico per garantire le prestazioni richieste;
  • ridurre ulteriormente i consumi, mantenendo la pressione nel circuito termodinamico a condizione tale da evitare, durante la stagione invernale, la formazione di ghiaccio sull’evaporatore.

Gruppo ATR opera da oltre 25 anni nel settore della climatizzazione (unità di trattamento dell’aria, roof top, torri evaporative, sistemi termodinamici, pompe di calore) e in quello dell’energia (cogenerazione, micro cogenerazione, sistemi ad adsorbimento, celle a combustibile, micro-turbine a gas) con numerose applicazioni ospedaliere, farmaceutiche, alimentari, navali, industriali, commerciali, ecc. Attraverso la divisione EES Energy & Service, gruppo ATR provvede direttamente ai collaudi e alla manutenzione delle apparecchiature installate oltre a offrirne la gestione energeticamente più favorevole nei Retail, Shopping Center, Wellness, Fitness, Multiplex, ecc. in tutta Italia.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here