Elettro – mobilità del futuro Made by Ziehl- Abegg

Il cancelliere tedesco Angela Merkel e Mark Rutte, primo ministro dei Paesi Bassi, hanno incontrato Ziehl- Abegg alla Fiera di Hannover. Il motivo della visita era il sistema mozzo-ruota dotato di motore elettrico pensato per l’ultima generazione di autobus urbani interamente elettrici.

L’azienda tedesca Ziehl- Abegg, facendo tesoro dei decenni di esperienza come produttore di ventilatori industriali e di azionamenti per ascensori, ha incanalato la propria conoscenza nello sviluppo e produzione del sistema di trasmissione, al momento, più efficiente al mondo per gli autobus urbani. “Motori elettrici durevoli ed efficienti sono stati il nostro punto di forza da più di 100 anni” dice Uwe Ziehl, Proprietario di Ziehl- Abegg SE e nipote di Emil Ziehl, fondatore della società. La capacità di applicare costantemente questa esperienza a nuovi campi di attività dimostra che Ziehl- Abegg è una società continuamente orientata al futuro. “Alla fine degli anni 50 ci siamo aperti al settore della tecnologia dell’aria e abbiamo fissato degli standard che ancora oggi rappresentano un punto di riferimento in tutto il mondo“, spiega il Sig. Ziehl. Ziehl – Abegg è vista come centro d’innovazione soprattutto nel settore della ventilazione industriale; l’azienda investe ogni anno il 7% del suo fatturato in ricerca e tecnologia, oltre a seguire altre collaborazioni tecniche ove queste siano utili e strategiche.

Ad esempio, dal 1998 gli sviluppatori di Kuenzelsau collaborano con gli ingegneri della E-Traction ( Paesi Bassi) e questa partnership rappresenta l’inizio di una storia di successo transfrontaliera nel campo dell’elettro-mobilità. Ziehl – Abegg è stata premiata con il ”German-Dutch Industry Award” per aver contribuito a questo progetto transnazionale nel 2012. “Nel 2004, quando la mobilità elettrica non era ancora un argomento trattato dai media, i primi autobus urbani con questa tecnologia correvano già per le strade di Rotterdam “, spiega Ralf Arnold, Direttore Generale di Ziehl – Abegg Automotive. Visto che il motore elettrico è incorporato nella ruota, non sono necessari ingranaggi né differenziale. “Rinunciamo costantemente a tutte quelle parti che consumano energia inutile“, così il Sig. Arnold spiega la notevole efficienza del sistema ruota-motore. Nessuna emissione di CO2, rumorosità ridotta del 90% e nessun gas di scarico: questi sono stati i motivi per cui il principale produttore di autobus europeo VDL Bus & Coach ha deciso di installare questo sistema come standard per i nuovi autobus urbani. “La nostra ZAwheel è quindi frutto della cooperazione tedesco-olandese per due aspetti” afferma Peter Fenkl, Presidente del CdA di Ziehl – Abegg. I numerosi premi della Fondazione Energy Globe ed il Ministero dell’Ambiente sottolineano quanto questa soluzione sia sostenibile.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here